Categoria Occupazione

Occupazione

I fenomeni di occupazione e disoccupazione presentati a livello complessivo e per aggregazioni di interesse (e.g., occupati per titolo di studio, disoccupazione di lunga durata, etc.).

Di seguito vengono elencati gli indicatori contenuti nella dimensione Occupazione.

Occupati totali

Gli occupati ricomprendono le persone di 15 anni ed oltre che nella settimana di riferimento:

  • hanno svolto almeno un’ora di lavoro in una qualsiasi attività che preveda un corrispettivo monetario o in natura;
  • hanno svolto almeno un’ora di lavoro non retribuito nella ditta di un familiare nella quale collaborano abitualmente;
  • sono assenti dal lavoro (ad esempio, per ferie o malattia). I dipendenti assenti dal lavoro sono considerati occupati se l’assenza non supera tre mesi, oppure se durante l’assenza continuano a percepire almeno il 50% della retribuzione.

Viene fornito il numero (in migliaia) di occupati per anno.

Ultimo aggiornamento: 15/03/2021

Occupati per settore economico

Viene fornita la ripartizione percentuale degli occupati per settore economico.
(Primario: Sezione A;  Secondario: Sezioni B-F e Terziario: Sezioni G-U dell’ATECO 2008).

Ultimo aggiornamento: 15/03/2021

Addetti per settore manifatturiero

Gli addetti corrispondono alle persone occupate in un’unità giuridico-economica, con una posizione di lavoro indipendente o dipendente, sia a tempo pieno, sia a tempo parziale o con contratto di formazione e lavoro.

Viene fornita la ripartizione percentuale di addetti nelle unità locali dei singoli settori manifatturieri regionali sul totale degli addetti del manifatturiero pugliese  (ATECO sez. C).

Ultimo aggiornamento: 23/09/2020

Tasso di occupazione

Rapporto tra gli occupati pugliesi e la corrispondente popolazione di riferimento (oltre i 15 anni di età).

Ultimo aggiornamento: 15/03/2021

Tasso di occupazione nei settori ad alta tecnologia

Percentuale di occupati pugliesi nei settori manifatturieri ad alta tecnologia e nei settori dei servizi ad elevata intensità di conoscenza e ad alta tecnologia sul totale degli occupati regionali.
(Divisioni 21, 26, 30.3, 59- 63 e 72 dell’ATECO 2008).

Il dato in valore assoluto di questo indicatore viene fornito nell’Ambito Imprese, dimensione Personale.

Ultimo aggiornamento: 20/10/2021

Tasso di disoccupazione

I disoccupati ricomprendono le persone non occupate di 15 anni ed oltre che:

  • hanno effettuato almeno un’azione attiva di ricerca di lavoro nelle quattro settimane che precedono la settimana di riferimento e sono disponibili a lavorare (o ad avviare un’attività autonoma) entro le due settimane successive;
  • inizieranno un lavoro entro tre mesi dalla settimana di riferimento e sarebbero disponibili a lavorare (o ad avviare un’attività autonoma) entro le due settimane successive, qualora fosse possibile anticipare l’inizio del lavoro.

L’indicatore esprime il rapporto tra i disoccupati pugliesi e le corrispondenti forze lavoro. A loro volta, le forze lavoro comprendono le persone occupate e quelle disoccupate.

Ultimo aggiornamento: 15/03/2021

Tasso di disoccupazione giovanile

Rapporto tra i disoccupati pugliesi in età 15-24 anni e le forze lavoro della corrispondente popolazione di riferimento.

Ultimo aggiornamento: 20/10/2021

Tasso di disoccupazione femminile

Rapporto tra le disoccupate pugliesi di 15 anni ed oltre e le forze lavoro della corrispondente popolazione di riferimento.

Ultimo aggiornamento: 20/10/2021

Tasso di disoccupazione di lunga durata

Quota dei disoccupati pugliesi alla ricerca di un’occupazione da almeno dodici mesi sul totale dei disoccupati regionali.
La persistenza degli individui nello stato di disoccupazione è solitamente associato ad un distorto funzionamento  del mercato del lavoro.

Ultimo aggiornamento: 02/06/2021