Categoria Condizione economica delle famiglie

Condizione economica delle famiglie

Per questa dimensione sono stati selezionati alcuni indicatori utili a fornire un quadro sul reddito e la ricchezza delle famiglie pugliesi a confronto con le altre ripartizioni di interesse (Sud, Italia) e la loro evoluzione nel tempo.

Di seguito vengono elencati gli indicatori contenuti nella dimensione Condizione economica delle famiglie.

PIL pro-capite

Il Prodotto interno lordo pro capite è calcolato rapportando il PIL (espresso ai prezzi di mercato) alla popolazione residente. Tale indicatore è generalmente utilizzato per esprimere il livello di ricchezza medio (per abitante) prodotto da un territorio in un determinato periodo.
Valori concatenati con anno di riferimento 2015.
Edizione ISTAT dicembre 2020.

Ultimo aggiornamento: 07/01/2021

Bassa intensità lavorativa

Percentuale di persone di età compresa fra 0 e 59 anni che vivono in famiglie in cui, nell’anno precedente, le persone in età lavorativa (tra i 18 e i 59 anni, con l’esclusione degli studenti 18-24) hanno lavorato per meno del 20 per cento del loro potenziale (con esclusione delle famiglie composte soltanto da minori, da studenti di età inferiore a 25 anni e da persone di 60 anni o più).

Rapporto BES 2020.

Ultimo aggiornamento: 10/03/2021

Contribuenti Irpef con reddito complessivo inferiore a 10 mila euro

Quota dei contribuenti pugliesi con reddito Irpef complessivo inferiore a 10 mila euro sul totale dei contribuenti.

Per il calcolo si è fatto riferimento alle dichiarazioni fiscali delle persone fisiche per tutte le tipologie di contribuenti.

Ultimo aggiornamento: 23/04/2020